olio extravergine

Contro il diabete, solo olio extravergine di oliva

0 Comment

L’olio extravergine di oliva è un farmaco naturale contro il diabete. Questa ulteriore certificazione della necessità di utilizzare, per il proprio benessere, solo olio extravergine di oliva viene direttamente dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Uno studio condotto dai ricercatori universitari ha stabilito che una dose giornaliera di 10 grammi di extravergine ha gli stessi effetti di un antidiabetico assunto per via orale.

L’assunzione dell’olio extravergine, sempre in quantità moderate, contribuisce all’aumento delle incretine, ormoni gastrointestinali che riducono il livello di glicemia nel sangue. La ricerca ha infatti mostrato che, alcune ore dopo il pranzo, coloro che avevano utilizzato olio extravergine di oliva registravano valori molto più bassi di glicemia, con una riduzione significativa, oltre che del diabete, anche del colesterolo.

Attenti alle frodi

Ricordiamo che l’olio di oliva benefico per la salute è “solo” quello extravergine, ottenuto a freddo con procedimenti meccanici e senza l’ausilio di solventi: deve essere in pratica una spremuta di olive. Purtroppo l’olio extravergine è sempre più soggetto a frodi, con conseguenze negative che ricadono sulla salute dei consumatori. Questo avviene in particolare nel nostro Paese, che possiede il prodotto migliore a livello mondiale e proprio per questo molti tentano di imitarlo o vendere come olio italiano un prodotto contraffatto.

Attenzione quindi al prodotto che acquistate e cercate di seguire sempre alcuni semplici consigli:

  • L’olio venduto a pochi euro al litro non può essere “vero” extravergine, in quanto le modalità di produzione dell’olio buono non consentono la vendita ad un prezzo esageratamente basso, a meno che non lo si mescoli con olio scadente;
  • Attenzione ai prodotti che mostrano in etichetta indicazioni poco chiare sull’origine dell’olio. Devono essere sempre presenti nome e marchio del produttore, luogo di produzione, volume nominale e data di scadenza;

Per ulteriori informazioni e per gli altri consigli di Badevisco, leggi anche:

Scegliere l’olio extravergine di qualità: l’etichetta

L’olio extravergine di oliva protegge il cuore e riduce infarti e ictus

L’olio extravergine durante la gravidanza e l’allattamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code