acciughe tartufo

Acciughe al tartufo bianco

0 Comment

Acciughe al tartufo bianco. Un antipasto semplice da preparare, dove la bontà è direttamente proporzionale alla qualità dei prodotti scelti.

DIFFICOLTA’ Facile

TEMPO DI PREPARAZIONE 15minuti

INGREDIENTI (per 4 persone)

acciughe

acciughe

PREPARAZIONE

Sciacquate per bene le acciughe in modo da eliminare il sale in eccesso. Privatele di testa e coda e togliete la lisca centrale; separate i filetti e asciugateli con cura.

Spazzolate e lavate con cura con il vino bianco i tartufi, dopo di che riduceteli a scaglie con l’apposita grattugia per tartufi.

tartufi bianchi

tartufi bianchi

Preparate poi un vasetto di vetro munito di coperchio che precedentemente avrete lavato e soprattutto asciugato per bene, eliminando tutta l’umidità presente.

A questo punto disponete sul fondo del vostro contenitore uno strato di filetti di acciuga e sopra uno strato di scaglie di tartufo e coprite con olio. Continuate ad alternare così gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.

Coprite il tutto con abbondante olio e chiudete bene il recipiente. Mettete in frigorifero e lasciate insaporire per almeno un giorno prima di servire.

CONSIGLIO

Oltre che un delizioso antipasto, le acciughe col tartufo bianco possono essere utilizzate come base per un ottimo piatto di pasta. Provatele con gli spaghetti, aggiungendo, a crudo, un filo d’olio extravergine Badevisco varietà Sessana o varietà Itrana.

 

GUARDA LE ALTRE RICETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code